Conferenza a Trani (BT) "La via della guarigione: fai della tua vita un CAPOLAVORO"

Domenica, 23 novembre, alle ore 17, c/o lo Sporting Club di Trani (BT), in Via Astor Piazzolla n.2, in occasione dell’evento sul Ben-Essere, dal titolo “Fai della tua vita un CAPOLAVORO…..Come migliorare la qualita’ della vita”,  organizzato da Forever e dal Team Agape, con il patrocinio dello  Sporting Club di Trani, si svolgerà la Conferenza del dott. Claudio Pagliara su “La via della guarigione: fai della tua vita un CAPOLAVORO”.

“Conoscerete la Verità ed essa vi renderà liberi”. (Gv. 8:32)

La via dela guarigione inizia con la consapevolezza delle proprie grandi potenzialità.

Ho visto tanti cadere e non avere la forza di rialzarsi solo perchè non erano consapevoli della grandezza del proprio essere.

Tanti, veramente tanti, trascinano la propria vita solo perchè non sanno  come rendere la propria vita straordinaria.

Da cosa nasce cosa. La conseguenza naturale è che buttano la propria vita un pò alla volta…..il cosiddetto suicidio lento.

Esitono solo due alternative: O LA CONSAPEVOLEZZA O LA SOFFERENZA!!!  Decidi TU!!!

dentro ciascun essere umano c’è un’energia più potente di quella scoperta dai fisici all’interno dell’atomo.

Riporto alcuni passaggi del libro “La via della guarigione” sottotitolo “Curare la mente per curare il corpo, curare l’ambiente per curare l’uomo, curare lo spirito per curare il mondo”:

“………….“Esiste una fondamentale verità: ognuno di noi ha in sé un grandissimo tesoro”.

Bisogna partire dalla consapevolezza che si devono cercare dentro di sé le radici del proprio eccezionale potenziale e che solo così saremo capaci di fare miracoli.

Molti non sanno dell’esistenza di questa enorme ricchezza, presente all’interno di ciascuno di noi, per cui spesso cercano fuori di sé ciò che hanno dentro e non cercandola nel posto giusto, non la trovano e di con­seguenza non la possono usare nemmeno in casi di estremo bisogno. Ge­neralmente siamo così indaffarati ed impegnati in quello che succede nel mondo esterno che ci dimentichiamo di noi stessi.

L’essere umano è di­ventato capace di utilizzare le energie del mondo esterno, l’energia del vento, del sole, del petrolio e perfino dell’atomo, usando queste energie è riuscito ad esplorare le profondità degli oceani, lo spazio, ed a viaggiare in tempi rapidissimi da un continente all’altro, ma non ha la stessa abilità nel riconoscere ed usare le enormi forze e potenzialità che sono presenti nel proprio interno.

Nella stragrande maggioranza dei casi ignoriamo ciò che avviene dentro ciascuno di noi e siamo incapaci di gestire ed utilizzare, in modo proficuo, le enormi energie che si muovono in ciascuno di noi. La naturale conseguenza di quanto riferito è che finiamo per essere appa­rentemente molto potenti ma, in realtà, siamo fragilissimi e, nello stesso tempo, incapaci di dare e ricevere gioia, che è, in assoluto, il primo compito di ciascun essere umano.

“Il grande tesoro, di cui parlavo prima, si trova soprattutto…………………..”

per saperne di più sei invitato a partecipare

Ingresso gratuito

Per info: 3668309281     oppure  3478460931

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *