Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Seminario Intensivo a Reggio Emilia “Il Ruolo della Mente nella Guarigione”

28 Aprile 2018 @ 9:00 - 29 Aprile 2018 @ 19:00

Un intero weekend  all’insegna del Ben-Essere!

dalle ore 9 alle ore 19  del Sabato e della domenica, 28 e 29 aprile 2018, l’Associazione WAY organizza, presso il Golf Club Matilde di Canossa, in Via del Casinazzo, 1 a Reggio Emilia,  il SEMINARIO Intensivo  con il dott. Claudio Pagliara “Il Ruolo della Mente e dell’Amore nella Guarigione”.

Per informazioni telefonare  al 347 9034360

Il tuo cervello è il più efficiente produttore di farmaci,
ma anche di veleni.

SEMINARIO INTENSIVO CON IL DOTT. CLAUDIO PAGLIARA

Scopri Il distillato dell’esperienza di una vita vissuta nella lotta contro il cancro,la sofferenza e le malattie, affiancate dalle conoscenze scientifiche negate alle masse, per evidenti interessi economici, al tuo completo servizio.

Scoprirai anche l’importanza della tua crescita spirituale come strumento per riappropriarti della tua salute. Non siamo fatti di sola materia e non siamo su questo pianeta solo per consumare e sporcare. Ti stupirai di quante conoscenze preziose apprenderai e che, purtroppo, vengono negate.

SAPERE E’ POTERE

Scoprirai che non esistono limiti, esistono solo conoscenze di leggi, che, se imparerai a conoscere e ad applicare, capirai perché è possibile ciò appare impossibile.Tutte le guarigioni impossibili, che si sono verificate e che si verificano, non sono dovute al caso.

Nulla succede per caso. Purtroppo esistono verità nascoste, verità negate alle masse, perchè, se diffuse, farebbero crollare interi imperi economici.

Scopri le tecniche consce ed inconsce che potenziano il tuo Ben-Essere, se sei in buona salute.

In caso contrario, se hai bisogno di un percorso di guarigione, queste tecniche ti aiuteranno a rendere molto più efficace ed efficiente i saperi della medicina ufficiale.

Trasforma la tua Mal-attia in Ben-attia.
Guarisci e Rinasci da vivo a nuova Vita.

La Scienza negata al tuo servizio: il metodo MOBEE -avanzato- (Metodo Olistico BioEnergetico Ezio Ecologico)

Scopri come imparare ad avere la tua salute nelle tue mani,
non solo con l’auto-guarigione.

                                           IMPORTANTE

Dentro di te esiste un potere di gran lunga superiore a quello scoperto dai fisici all’interno dell’atomo e, sicuramente, superiore a quello di qualsiasi farmaco.

In circa 40 anni di attività, come medico e come oncologo, ho visto tanti cadere e non avere più la forza di rialzarsi solo perché non erano consapevoli della grandezza del proprio essere.

Molti malesseri e tantissime malattie che ho incontrato, in questo lungo periodo di attività professionale, si nutrivano dell’incapacità della gente di rendere la propria vita straordinaria.

Spesso non realizziamo i nostri sogni di pieno ben-essere, solo perché l’immagine che abbiamo di noi stessi non è all’altezza dei nostri sogni.

L’essere umano è stato fatto ad immagine e somiglianza di Dio. E’ stato programmato per essere co-creatore della realtà che vive.

L’uomo è diventato capace di utilizzare le potenti energie del mondo esterno: l’energia del vento, del sole, dei derivati del petrolio e perfino dell’atomo. Usando queste energie riesce ad esplorare la profondità degli oceani, della terra e lo spazio; riesce a spostarsi in tempi rapidissimi da una parte all’altra del pianeta terra.

E’ riuscito a raggiungere questi ambiti traguardi, ritenuti una volta irrealizzabili, grazie alla scoperta ed all’uso delle leggi del mondo esterno.

E’ diventato apparentemente molto potente, in realtà è fragilissimo e, nello stesso tempo, incapace di dare e ricevere gioia, che è, in assoluto, il primo compito di ciascun essere umano. Basta un lutto, una malattia importante, una separazione, un crollo economico ed, a volte, anche delle banali avversità per mostrare tutta la sua debolezza. Altro che reale potenza.

COME MAI??

Perché l’essere umano, pur essendo bravissimo nell’utilizzare le forze del mondo esterno, è diventato incapace di riconoscere ed utilizzare le potentissime energie del suo mondo interno. Incapace di riconoscere ed utilizzare la scintilla divina ed il conseguente potere alchemico presente in ciascun essere umano. Dico in ciascuno, non in qualcuno. La conseguenza è che invece di essere padrone di queste energie, ne diventa succube e schiavo.

E’ talmente impegnato e focalizzato su quello che succede nel mondo esterno che si dimentica di se stesso.

Si dimentica che dentro di sé c’è un’energia molto più potente di quella scoperta dai fisici all’interno dell’atomo. Solo dentro di sé c’è la soluzione a tutti i mali del mondo moderno.

Cosi come esistono delle leggi che governano le energie del mondo esterno, così anche esistono delle precise leggi che governano le potenti energie del mondo interno.

Solo la conoscenza di queste leggi potrà agevolare la capacità di gestione e di utilizzo in senso positivo e proficuo di queste straordinarie energie interne che generalmente definiamo divine.

Le domande che ci poniamo guidano l’evoluzione delle nostre conoscenze. Ci sono alcuni quesiti che, durante la mia attività professionale, mi sono sempre posto e che ritengo particolarmente strategici:

  • Perché alcuni miei pazienti, esposti a numerosi e vari cancerogeni, anche potenti, sia nell’ambiente di vita che di lavoro (fumo, alimentazione errata, ex dipendenti Enichem in reparti a rischio) non si sono mai ammalati di cancro? E perché, ancora attualmente, in età avanzata (oltre 80 anni) godono di ottima salute?
  • Perché in altri casi ho visto pazienti che si sono ammalati di cancro, anche in giovane età, nonostante non avessero mai fumato, mai lavorato in ambienti con presenza di cancerogeni e nonostante avessero anche un’alimentazione corretta?
  • Perché alcuni miei pazienti con tumori molto gravi sono guariti o hanno avuto un’evoluzione di gran lunga più favorevole rispetto alle aspettative?
  • E perché altri pazienti con tumori molto meno gravi hanno avuto un’evoluzione rapidamente
    sfavorevole?

Essendo particolarmente convinto che nulla succeda per caso, la ricerca della risposta a queste domande mi ha portato alla conoscenza di importantissimi fattori che potenziano la tua salute, ma che influiscono anche sulla nascita e sull’evoluzione di diverse malattie, compreso il cancro, che vorrei condividere con te.

Cos’è la medicina Olistica?

Sono in molti a confondere la medicina olistica con la medicina alternativa. In realtà la medicina olistica non è una medicina alternativa rispetto alla medicina tradizionale bensì una medicina che completa la medicina tradizionale. La medicina olistica, comunque, non ha visioni pregiudiziali nei confronti di nessun sapere, tantomeno nei confronti delle medicine alternative. Anzi le accetta, ma, naturalmente, solo nei limiti in cui i risultati di queste medicine si basano sul metodo scientifico (in altre parole solo se i risultati ottenuti sono replicabili e verificabili).

Non si può pensare di curare con efficacia qualunque malattia, dal raffreddore al tumore, pensando solo all’organo ammalato, trascurando il vissuto del paziente e separandolo anche dal contesto sociale e culturale in cui quel paziente vive ed opera. No! In base alla mia lunga esperienza di medico, di ricercatore e di oncologo, posso affermare con certezza che, se vogliamo essere più efficaci, dobbiamo necessariamente occuparci dell’essere umano in tutte le sue dimensioni (biologica, psicologica, sociale, spirituale e sessuale) e in rapporto all’ambiente di vita e di lavoro.

Bene, è quello che è e che fa la medicina olistica.

Nella medicina tradizionale l’uomo ha un ruolo prevalentemente passivo, sono gli agenti esterni che sono responsabili delle malattie. Per la medicina olistica, invece, ciascuno di noi ha un ruolo attivo ed è lo stesso individuo responsabile della propria salute. Nella medicina olistica la guarigione prevede dunque lo sviluppo delle potenzialità del paziente.

Ogni vero cammino terapeutico è anche un percorso di crescita interiore.

Esistono diversi dati scientifici che dimostrano la maggiore efficacia ed efficienza della Medicina Olistica in diverse malattie, compreso il cancro. Sicuramente l’efficacia e l’efficienza nella prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione di qualsiasi malattia, dai tumori alle malattie dell’apparato cardiovascolare, dalle fratture al semplice raffreddore, è molto maggiore se non si limita l’attenzione al singolo organo od alla singola malattia, ma se ci si interessa del malato nella sua globalità ( nella sua dimensione biologica, psicologica, sociale, sessuale e spirituale), e se si pone l’attenzione al suo ambiente di vita e di lavoro.

Nella medicina Olistica è custodito il segreto per un più efficiente percorso di guarigione da ogni malattia, compreso il cancro.

La medicina Olistica sarà la medicina del futuro ed, un giorno, non molto lontano, dimostrerà che anche i miracoli si potranno replicare scientificamente.

Per la medicina olistica, infatti, i miracoli esistono e si possono riprodurre.

Il termine “olistico” deriva dalla parola greca “holos” che significa il tutto, l’insieme; la medicina olistica, quindi, si occupa sia della globalità dell’essere umano, visto nelle sue diverse dimensioni, sia del suo ambiente di vita e di lavoro.

La medicina olistica è più scientifica della medicina tradizionale, perchè è l’unica che parte dalla piena consapevolezza che non esiste una separazione fra l’uomo e la natura, fra la mente ed il corpo, fra lo spirito e la materia, fra i pensieri e le emozioni, fra il conscio e l’inconscio, fra la scienza della materia e la scienza dello spirito; è l’unica, inoltre, che sa che nulla succede per caso, e che riesce a vedere l’essere umano nella sua interezza ed in rapporto al suo ambiente di vita e di lavoro.

Esistono in ciascun essere umano potenzialità enormi e misteriose che aspettano solo di essere conosciute e mobilizzate. Vi sarà trasmesso anche il distillato dell’esperienza di circa 40 anni di ricerca e di lotta contro le malattie e contro il cancro, con il costante impegno di promuovere l’obiettivo di un completo benessere fisico, psichico e sociale.

 

 

 

Il seminario sarà tenuto dal Dott. Claudio Pagliara

Dottore in medicina generale specializzato in Oncologia. E’ stato presidente dell’ARCA (Associazione di Assistenza e di Ricerca sul Cancro) ha assistito gratuitamente centinaia di pazienti con tumore in fase terminale.Ha effettuato numerose pubblicazioni scientifiche, è stato relatore in un gran numero di convegni scientifici ed ha svolto diverse docenze. Ha svolto, come “mmg” (medico di medicina generale) autorizzato a condurre sperimentazioni cliniche, attività di ricerca, in uno studio multicentrico, dal titolo “Rischio&Prevenzione”, della durata di 5 anni, per l’Istituto Mario Negri . I risultati sono stati pubblicati anche su una delle più prestigiose e autorevoli riviste medico-scientifiche come il il New England Journal of Medicine.

Ha svolto attività di ricerca con La Fondazione Europea di Oncologia e Scienze Ambientali “B. Ramazzini”, finalizzata alla realizzazione di alcuni registri tumori. E’ stato, inoltre, componente del Comitato Scientifico Nazionale della Legambiente, capo scout, medico volontario in Keniae medico volontario presso una comunità per tossicodipendenti : La ComunitàEmmanuel.

Ha istituito, in collaborazione con la Fondazione Europea di Oncologia di Bologna, il Gruppo Oncologico dell’Italia Meridionale ed altri, il Registro Tumori del Comune di San Vito dei Normanni dal 1960 e del Comune di Brindisi dal 1990.

 

Dettagli

Inizio:
28 Aprile 2018 @ 9:00
Fine:
29 Aprile 2018 @ 19:00

Luogo

Golf Club Matilde di Canossa Via del Casinazzo 1 Reggio Emilia Reggio Emilia 42123 Emilia Romagna
Via del Casinazzo 1
Reggio Emilia, 42123 Italia
+ Google Maps